rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Attualità

In tutte le scuole si studieranno la storia e la cultura del Veneto

Il presidente della Regione ha siglato un protocollo con la dirigenza dell'ufficio scolastico regionale. Previste iniziative di formazione per giovani e docenti

Sviluppare le competenze degli studenti delle scuole di ogni ordine e grado in materia di storia e cultura del Veneto e di storia dell'emigrazione veneta. È questo l'obiettivo del protocollo sottoscritto oggi dal presidente della Regione Luca Zaia e dal direttore generale per l'Ufficio scolastico regionale (Usrv) Carmela Palumbo.

L'accordo prevede che agli studenti sia garantita una formazione adeguata sulla storia e sulla cultura del territorio veneto, mediante «azioni mirate». In particolare, la Regione si impegna a realizzare percorsi di formazione rivolti a docenti e studenti su specifiche tematiche a sostegno della didattica sui temi di storia e cultura regionale, a designare i rappresentanti della Regione in seno alla Commissione paritetica prevista e a condividere con l'Usrv il piano di lavoro e le proposte formative rivolte agli insegnanti delle scuole del Veneto.

Tra gli impegni che si assume l'ufficio scolastico, oltre alla formazione dei docenti e all’organizzazione di azioni formative sui temi indicati per gli studenti di ogni ordine e grado, c’è il supporto, la progettazione e l’attuazione di iniziative di formazione rivolte sia a docenti sia a studenti, presso musei, biblioteche, archivi, enti e istituzioni culturali e di spettacolo del Veneto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tutte le scuole si studieranno la storia e la cultura del Veneto

VeneziaToday è in caricamento