Attualità

Terza corsia A4, la conferenza dei sindaci: «Si accelerino i tempi»

I lavori dovrebbero partire nel 2023 e terminare tre anni dopo

I lavori cominceranno nel 2023 e termineranno nel 2026. E' il cronoprogramma degli interventi per la realizzazione della terza corsia lungo l'autostrada A4 sulla tratta Noventa di Piave - San Donà di Piave. Ieri pomeriggio la conferenza dei sindaci della Venezia orientale ha incontrato il presidente del Friuli Venezia Giulia, Massimo Fedriga (intervenuto in qualità di commissario straordinario dei lavori dell’autostrada A4, il vicepresidente del Veneto, Elisa De Berti, l'assessore regionale veneto, Francesco Calzavara, l'assessore regionale del Friuli Venezia Giulia, Graziano Pizzimenti e il presidente di Autovie Venete, Maurizio Paniz.

In forza della pericolosità del tratto Cessalto-Alvisopoli e dell'impatto sulla viabilità del territorio, i sindaci hanno chiesto di accelerare i tempi. Le regioni hanno confermato la volontà di fare presto, indicando i prossimi step necessari per la realizzazione dell'opera. Adesso, l'azione della conferenza dei sindaci della Venezia Orientale si pone verso il Governo, per ottenere in tempi rapidi l'affidamento della concessione, richiedendo quanto meno il finanziamento governativo di metà dell'opera, circa 200 milioni di euro. «A nome della Conferenza esprimo soddisfazione per l'impegno proposta da tutti gli attori coinvolti, il clima collaborativo si evince anche dalla disponibilità di tenere il prossimo aggiornamento previsto a fine anno, intervallato da comunicazioni dedicate agli amministratori da parte delle autorità coinvolte - dice Gianluca Falcomer, presidente della conferenza dei sindaci della Venezia orientale -. Vigileremo oltre a renderci utili per velocizzare la tempistica».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terza corsia A4, la conferenza dei sindaci: «Si accelerino i tempi»

VeneziaToday è in caricamento