Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Tutti al mare o a caccia di sconti con i saldi: sarà traffico da bollino rosso nel weekend

Disagi nelle principali arterie veneziane sia in direzione della laguna che di Trieste. Maggiori problemi saranno riscontrabili in prossimità dei caselli delle località di mare

Sarà traffico da bollino rosso. Prima settimana di saldi e la voglia di sole e tintarella metteranno a dura prova il traffico lungo le principali arterie autostradali veneziane. Le previsioni segnalano disagi importanti già a partire da venerdì, giornata che sarà caratterizzata da traffico sostenuto lungo la A4 in direzione Trieste al mattino. Lungo la A57 tangenziale di Mestre, in direzione Trieste, il traffico sarà sostenuto al mattino: più intenso, invece, a partire dal pomeriggio. Nella direzione opposta il traffico sarà sostenuto.

Sabato, giornata più critica

Sabato, come sempre è il giorno a maggior intensità di traffico con picchi molto elevati: per questa giornata, sono attesi oltre 170mila transiti che scenderanno a 155mila domenica. La A4 sarà interessata da flussi elevati di veicoli in direzione Trieste, con possibili rallentamenti o code in prossimità degli svincoli delle località balneari e in uscita alla barriera di Trieste Lisert. In direzione Venezia, nell’arco dell’intera giornata, il traffico sarà intenso e potrebbero verificarsi code ai caselli che portano alle località di mare. Un elevato numero di transiti caratterizzerà la A57 in entrambe le direzioni. Lo stop dei mezzi pesanti sarà in vigore dalle 8 del mattino fino alle 16.

Le previsioni di domenica

Infine, domenica, il traffico sarà intenso lungo la A4 in entrambe le direzioni, con possibili code o rallentamenti ai caselli che portano verso il mare. Traffico sostenuto, invece, sulla A57, in direzione Trieste. I mezzi pesanti non potranno transitare dalle 7 alle 22.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti al mare o a caccia di sconti con i saldi: sarà traffico da bollino rosso nel weekend

VeneziaToday è in caricamento