menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nutria azzannata dai cani, i padroni al bimbo: "Ecco come si fa": il video shock online

Gli attivisti del Lav si sono rivolti alla Procura della Repubblica, dopo aver visto un video su Youtube. Immagine cruenti: la scena è stata registrata davanti agli occhi di un bambino

Due uomini aizzano due cani di piccola taglia. Li spingono ad entrare nella tana della nutria, dalla quale escono trascinando il povero animale in preda al terrore, che tenta inutilmente di difendersi. Poi la scena si fa cruenta, con la nutria azzannata, poi bastonata e calpestata dagli uomini, fino a che non esale l'ultimo respiro. Il tutto sotto gli occhi di un bambino. "Ecco come si fa", gli dicono gli adulti. A denunciare l'episodio, documentato su un video pubblicato su Youtube, i volontari del Lav del Veneto, che hanno subito depositato denuncia alla Procura della Repubblica non appena presa visione del filmato.

Materiale sotto analisi

"Il nostro ufficio legale - spiegano gli attivisti - con il supporto delle sedi Lav del Veneto, ha svolto un lavoro di analisi approfondita sul materiale pubblicato online, che aiuterà notevolmente la Procura nell’individuazione dei responsabili delle condotte tenute, non solo nei confronti della nutria, ma anche dei cani e, non ultimo, del bambino che, suo malgrado, ha dovuto assistere ad atti che appaiono di estrema gravità. Chiediamo alla Magistratura di sanzionare con il massimo della pena prevista gli uomini ritratti nel video. Certi comportamenti - concludono - non possono più essere tollerati in una società che si reputa 'civile', ancor di più quando compiuti sotto gli occhi innocenti di un bambino".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento