Ecco come è regolato l'accesso ai cimiteri di Venezia

Aperti da oggi, lunedì 27 aprile, i cimiteri comunali, con orario 10-18. Solo San Michele riaprirà il 29, con servizio apposito di navetta dedicata

Il cimitero di Chirignago

Oggi, come da ordinanza del sindaco Luigi Brugnaro, riaprono i cimiteri comunali di Venezia. L'accesso a Mestre, Marghera, Chirignago, Zelarino, Favaro, Campalto, Dese, Trivignano, Murano, Burano - Mazzarbo, Lido, Malamocco, S. Erasmo, Pellestrina e S. Pietro in Volta, come si legge nel provvedimento, è consentito tutti i giorni della settimana, compresi i festivi, dalle 10 alle 18. La polizia locale vigilerà sul rispetto delle indicazioni contenute nell'ordinanza.

Cimitero di San Michele aperto dal 29 aprile

Il cimitero di San Michele in isola sarà invece riaperto a partire da mercoledì 29 aprile, dalle 10 alle 15, sette giorni su sette. L'orario di accesso alla struttura veneziana è modulato sull'orario di uno specifico servizio pubblico di navetta per la durata dello stato di emergenza.

Distanziamento sociale

Anche nei cimiteri si dovrà rispettare l’obbligo di distanziamento di almeno un metro tra le persone e usare mascherina e guanti (o in alternativa garantire l’igiene delle mani con idoneo prodotto igienizzante). Le misure saranno illustrate con apposita cartellonista all'ingresso di ogni cimitero, al quale si potrà accedere da un unico varco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento