Cronaca

Scoperto a rubare nel camping, spruzza lo spray al peperoncino contro gli ospiti

Il ladro è stato arrestato domenica dai carabinieri di Cavallino-Treporti

Carabinieri di Cavallino Treporti

L'intervento degli ospiti e del servizio di sicurezza ha permesso di far arrestare, ieri pomeriggio, un ladro di 53 anni che cercava di rubare all'interno del campeggio Marina di Venezia, a Punta Sabbioni. L'uomo è stato sorpreso verso le 17 da un turista tedesco di 32 anni proprio mentre usciva dalla sua roulotte: a quel punto ha cercato di scappare e per agevolarsi la fuga ha utilizzato una bomboletta di spray antiaggressione che  aveva con sé. Altri villeggianti, però, si sono accorti di ciò che stava succedendo e sono intervenuti, riuscendo a bloccare il ladruncolo anche grazie all'aiuto degli addetti della struttura.

I carabinieri di Cavallino Treporti sono arrivati poco dopo e hanno perquisito l'uomo, un kosovaro con residenza in Francia. Gli hanno trovato addosso il poco che era riuscito a rubare (una banconota da 5 euro), lo spray al peperoncino e un cacciavite usato per scassinare la serratura della roulotte. Il ladro ha riportato una lussazione alla spalla destra, rimediata durante la colluttazione con gli ospiti, per la quale è stato curato al pronto soccorso dell’ospedale di San Donà. Arrestato per tentata rapina impropria aggravata, è stato portato in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

Cavallino Treporti - 28.06.2021-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto a rubare nel camping, spruzza lo spray al peperoncino contro gli ospiti

VeneziaToday è in caricamento