Colti sul fatto a Santa Lucia, condannati a un anno di carcere 4 borseggiatori

Erano stati sorpresi dal personale in borghese della Polfer a derubare un turista

Sono stati condannati ad un anno di reclusione e a una multa di 300 euro. Si tratta dei 4 cittadini polacchi senza fissa dimora sorpresi nei giorni scorsi da poliziotti in borghese della Polfer di Venezia a sottrarre il contenuto di un bagaglio a un turista cinese. Per loro era scattata l'accusa di furto aggravato in concorso.

I fatti

Gi agenti li avevano notati nel corso di un controllo sul territorio, mentre stazionavano con fare sospetto all'esterno della stazione di Santa Lucia. Il quartetto si era accodato ad un gruppo di turisti, e approfittando della ressa creata dal flusso di viaggiatori avevano messo nel mirino la vittima. Colti sul fatto mentre cercavano di derubarlo dei suoi effetti personali, i malviventi avevano anche cercato di disfarsi del contenuto di alcuni involucri contenenti banconote di taglio straniero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento