Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca campo Santa Margherita

Sorpreso a spacciare in campo, aggredisce i carabinieri: in arresto, sarà espulso

Momenti concitati in campo Santa Margherita a Venezia giovedì sera, in manette un 39enne con diverse dosi di maria. Bloccato anche un pusher "locale", per lui una denuncia

Lo scambio di droga viene notato dai carabinieri, che intervengono e bloccano il pusher in flagranza di reato. Sono i risultati dei controlli operati dagli uomini del nucleo natanti nel centro storico di Venezia per il contrasto all’attività di spaccio nelle zone della "movida". L'episodio tra San Pantalon e Santa Margherita nella tarda serata di giovedì, quando un 39enne di nazionalità nigeriana è stato visto avvicinarsi a un giovane cliente per vendergli una dose di marijuana.

A quel punto i carabinieri si sono diretti verso di loro per bloccarli. Il pusher, dalla mole imponente, ha resistito con violenza ai militari, cercando anche di nascondere in bocca una parte dello stupefacente. Alla fine, però, ha dovuto arrendersi all'arresto ed è stato conddotto a San Zaccaria, nella sede del comando provinciale. Nessuna conseguenza fisica per gli uomini in divisa. La marijuana suddivisa in dosi è stata sequestrata, assieme a circa 300 euro in contanti trovati in possesso dello spacciatore.

A seguire il controllo di altro pusher, questa volta un veneziano di 50 anni, sorpreso in calle degli Albanesi a vendere della maria ad un concittadino. Decisamente un controllo meno movimentato, che ha comunque sortito il sequestro delle dosi in possesso di entrambi. Mentre per il veneziano il nucleo natanti ha proceduto ad una denuncia a piede libero e per gli acquirenti alla prevista segnalazione in prefettura, il cittadino nigeriano, nella mattinata successiva, è stato portato al tribunale per la convalida dell’arresto e il giudizio per direttissima. È stato quindi condannato a 9 mesi di reclusione. Avviate infine le procedure per l’espulsione dal territorio nazionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spacciare in campo, aggredisce i carabinieri: in arresto, sarà espulso

VeneziaToday è in caricamento