Sorpreso con l'eroina pronta per essere spacciata: 26enne in manette

Il pusher, di nazionalità nigeriana, è stato sorpreso dalla polizia di Portogruaro, in prossimità di un tratto della pista ciclabile verso Concordia Sagittaria

Quando ha visto la volante ha cercato di allontanarsi in selle ad una bicicletta rossa, risultata poi oggetto di furto. Gli agenti di polizia nei giorni scorsi hanno arrestato un ragazzo nigeriano di 26 anni per spaccio di stupefacenti.

Spacciatore in carcere

Dopo aver notato il tentativo goffo di eludere il controllo, i poliziotti di che si trovavano in prossimità di un tratto della pista ciclabile che congiunge Portogruaro e Concordia Sagittaria, hanno perquisito il ragazzo, che non ha opposto resistenza al controllo. Con sé aveva 22 grammi e mezzo di eroina e circa 800 euro, ritenuti provento dell'attività di spaccio. Per lui sono scattate le manette e si sono aperte le porte del carcere di Udine, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento