menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Recidivo, alza le mani sulla compagna a seguito di una lite banale: finisce in manette

L'episodio a San Donà di Piave martedì mattina. A quanto si apprende sarebbero futili i motivi alla base del litigio. Sul posto sono intervenuti i militari dell'Arma

Recidivo nell'alzare le mani sulla compagna. I carabinieri del Nucleo operativo di San Donà hanno messo le manette ai polsi nella notte tra lunedì e martedì a Z.E., 39enne di origine albanese residente nella città del Piave. L'uomo in diverse circostanze era stato denunciato per maltrattamenti, e proprio l'ultimo episodio d'ira nei confronti della fidanzata, verso le 5.20 di martedì, ha portato alla misura cautelare in carcere per il reato di maltrattamenti in famiglia.

A quanto si apprende, la lite sarebbe scoppiata per motivi di poco conto, come spesso era accaduto anche in passato. I militari dell'Arma, allertati, sono giunti sul posto in breve tempo, hanno placcato l'uomo e poi arrestato, una volta ricostruita la dinamica dei fatti. Il 39enne, che mercoledì è comparso davanti al giudice per la convalida dell'arresto, è stato quindi condotto nel carcere di Santa Maria Maggiore di Venezia.

La donna, invece, una 32enne albanese, a seguito dell'aggressione da parte del compagno è stata accompagnata al pronto soccorso, dove le sono state prestate le prime cure. La prognosi è di 5 giorni, con le lesioni non gravi al braccio.  La chiamata al 112 è giunta dalla vittima stessa, che chiedeva d’intervenire proprio perché il marito, ubriaco, la stava malmenando. Qualche giorno prima, inoltre, lo stesso era stato denunciato dalla moglie per i maltrattamenti ricevuti. In passato la donna si sarebbe anche rivolta al centro antiviolenza La Magnolia. Il giudice in sede di convalida dell'arresto ha disposto per il 39enne il divieto di avvicinamento alla compagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento