menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tornano a casa dopo il Redentore, barca incagliata tutta la notte

L'incidente verso le 3.20 di domenica a Santa Maria del Mare. Ad arenarsi una imbarcazione da diporto di 12 metri dirette verso Chioggia

Il ritorno a casa dalla notte del Redentore si è rivelato più lungo del previsto per una decina di persone che hanno trascorso la serata a bordo di una imbarcazione da diporto lunga dodici metri. Dopo aver assistito ai foghi e dopo aver fatto festa, infatti, verso le 3.20 il gruppo era nel pieno dell'itinerario di ritorno che avrebbe dovuto concludersi dalle parti di Chioggia. Con ogni probabilità a causa di un errore umano, però, l'imbarcazione si è all'improvviso arenata all'altezza di Santa Maria del Mare, all'altezza dell'imboccatura per Malamocco.

REDENTORE: TUTTI I DETTAGLI, FOTO E VIDEO

Inevitabile che accadesse qualcosa del genere, visto e considerato che al momento dello schianto il fondale era alto solo circa un metro. Il problema è che il natante nell'arenarsi ha ripostato anche alcuni danni allo scafo, che ha iniziato a imbarcare acqua. Subito è stato lanciato l'allarme agli uomini della capitaneria di porto e ai vigili del fuoco, che hanno lavorato ore per mettere in sicurezza l'imbarcazione. Con le pompe di sentina hanno cercato di rimuovere il più in fretta possibile l'acqua che mano a mano entrava dalla falla, per poi, verso le 13 di domenica, trainare il natante verso il cantiere dove verranno riparati elica e scafo. Nessun ferito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento