rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Zelarino / Via Terraglio

Bimba di tre anni annega nel fiume Gorzone

È successo sabato a metà pomeriggio. La famiglia, residente in via Terraglio a Mestre, era ospite di parenti a Stanghella nella Bassa Padovana

Tragedia nella Bassa Padovana, a Stanghella, nel pomeriggio di sabato. Una bimba di tre anni è annegata nel vicino fiume Gorzone (PadovaOggi). La piccola, di origini marocchine, e residente con la famiglia in via Terraglio a Mestre, avrebbe compiuto quattro anni ad agosto. È annegata nel fiume Gorzone.

Tutto è accaduto a metà pomeriggio di sabato. La piccola stava giocando con un altro bambino, forse il cugino, nel cortile di una casa a Stanghella, nella Bassa Padovana. In base alle prime informazioni, la casa in cui è accaduta la tragedia sarebbe l'abitazione di residenza di alcuni parenti che, in giornata, papà, mamma e la piccola di Mestre erano andati a trovare. Padre e madre erano dentro l'immobile e si intrattenevano con gli altri adulti quando la bambina, in un attimo di distrazione dei suoi, si sarebbe allontanata facendo perdere le proprie tracce. Intorno alle 17.30 i parenti si sono accorti che il cancello era aperto e che la bambina non c'era più né rispondeva ai richiami. Hanno allora dato l'allarme, chiamando le forze dell'ordine e i soccorsi che sono partiti subito per raggiungere la zona e iniziare le ricerche. Sull'area sono arrivati i carabinieri, la protezione civile e i vigili del fuoco che hanno perlustrato il territorio sia a terra che in acqua, attraverso le immersioni dei sommozzatori. Qualche tempo più tardi, verso le 20, c'è stata la drammatica scoperta delle forze dell'ordine: la piccola è stata ritrovata senza vita nel fiume. Il suo corpo è stato recuperato nelle acque del Gorzone e riportato a riva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba di tre anni annega nel fiume Gorzone

VeneziaToday è in caricamento