menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Riservò attenzioni sessuali ad una bimba", orco di Mira condannato a 5 anni

I fatti risalgono al 2013. Dopo aver conosciuto una donna su un sito di incontri online, l'uomo avrebbe avuto del tempo da trascorrere da solo con la piccola, di dieci anni

Si conobbero su un noto sito per incontri online, poi i rapporti cessarono quando l'uomo, un 47enne di Mira, fu denunciato per aver violentato la figlia di dieci anni. Come riporta la Nuova, l'orco è stato condannato a cinque anni di reclusione dal giudice Irene Casol del Tribunale di Venezia. La Procura aveva richiesto per l'uomo una pena più severa, 7 anni. Fra 90 giorni le motivazioni della sentenza.

I fatti risalgono al 2013. La bimba fu ascoltata a suo tempo dagli inquirenti, quando descrisse le carezze dell'uomo, ad evidente sfondo sessuale. La madre, invece, sottolineò che i fatti risalivano ad un periodo nel quale lei e i suoi tre figli erano ospitati nella casa del compagno, con ogni probabilità un giorno nel quale la piccola era stata lasciata sola con l'uomo.

Per parte sua, l'uomo ha cercato di difendersi strenuamente dalle accuse della donna, negando di aver mai avuto una relazione sentimentale e di averla ospitata con i figli in casa propria. Stando al suo legale, il 47enne si sarebbe limitato ad uscirci 2 o 3 volte, per poi interrompere ogni tipo di frequentazione. La donna, a dire della difesa, si sarebbe ritorta contro l'uomo per non aver accettato di ospitarla a casa propria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento