menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospedali, coronavirus: archivio

Ospedali, coronavirus: archivio

Bollettino coronavirus Veneto e provincia di Venezia, domenica 8 novembre

Trend di contagi in crescita secondo i nuovi dati Azienda Zero. Aumentano i ricoveri ospedalieri, anche in terapia intensiva. In serata altri 976 contagi, 185 nel Veneziano

Il bollettino coronavirus di Azienda Zero domenica mattina 8 novembre (dato riferito alle 8) conferma il trend dei casi di positività al Sars-Cov-2: si registrano 2282 nuovi casi di contagio in Veneto rispetto a sabato sera, 383 dei quali in provincia di Venezia. In serata (alle 17) altri 976 contagi si sono aggiunti, di cui 185 nel Veneziano. Nel nostro territorio il numero degli attualmente positivi sale quindi a 7142 (la maggior parte dei quali asintomatici), mentre in regione il numero ha toccato quota 51.924. Dieci i decessi in più. Solo una parte dei contagiati (il 4 o 5%, in Veneto) necessita di cure ospedaliere, ma il dato continua a salire e impone un cambio di organizzazione nelle attività ospedaliere ordinarie, comprese quelle degli ambulatori e delle terapie intensive. In Veneto si va verso la fascia 4, quindi siamo nella fase di massima tensione degli ospedali. Per la metà di novembre dovremmo raggiungere i 250-300 ricoveri nelle terapie intensive, ha detto Zaia.

Fase 4

La fase 4 in Veneto comporta la necessità di avere ancora più posti letto a disposizione per i malati Covid, recuperandone il più possibile dall'attività sanitaria primaria, dai reparti come Medicina, che dovranno cedere posti ai reparti Covid, come ha spiegato il governatore Zaia. In base ai modelli previsionali, entro i prossimi 10-20 giorni si potrebbe arrivare a 1.800-2.000 ricoveri negli ospedali del Veneto.

Ricoveri in ospedale

Guardando ai ricoveri, sono attualmente 1738 i pazienti in cura negli ospedali veneti, 1536 positivi (202 in terapia intensiva) e 120 negativizzati (10 in terapia intensiva). In provincia di Venezia ci sono: 

Osp. Mestre: 35 ricoveri più 6 in terapia intensiva
Osp. Venezia: 24 ricoveri più 4 in terapia intensiva
Osp. Mirano: 2 ricoveri più uno in terapia intensiva
Osp. Dolo: 101 ricoveri più 8 in terapia intensiva
Osp. Chioggia: 11 ricoveri e nessun paziente in terapia intensiva
Osp. Noale: un ricovero non in terapia intensiva
Osp. Villa Salus Mestre: 24 ricoveri non in terapia intensiva
Osp. Fatebenefratelli: un ricovero non in terapia intensiva
Osp. Jesolo: 25 ricoveri più uno in terapia intensiva
Osp. San Donà: un ricovero in terapia intensiva
Osp. Portogruaro: un ricovero più un altro in terapia intensiva

Si registrano anche 2 pazienti al Centro Nazareth di Venezia, e 5 persone al Centro servizi residenziali Stella Marina Covid 19 di Jesolo.

Casi di positività nelle province venete

Di seguito, il numero di persone attualmente positive in tutte le province venete e la variazione di casi rispetto alle 17 di sabato sera. 

Padova: 9697 (+375)
Treviso: 10399 (+399)
Venezia: 6964 (+407)
Verona: 8458 (+397) 
Vicenza: 9839 (+601) 
Belluno: 2944 (+150)
Rovigo: 1344 (+88)
Totale Regione Veneto: +2282 (ulteriori 976 domenica sera).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Addio arancione? Il Veneto vede la zona gialla dal 31 gennaio

  • Cronaca

    Furgone e cabina dell'Enel in fiamme a Marcon

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento