Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Si cerca un 26enne scomparso a Venezia. L'ultimo avvistamento giovedì scorso

Il giovane fino a qualche settimana fa aveva lavorato come aiuto cuoco in un hotel

I volantini affissi a Venezia

L'ultima volta, è stato visto giovedì scorso, in piena notte, all'interno di un bar a Cannaregio. La sera prima era uscito da casa di un amico, a Dorsoduro, e aveva raggiunto il locale, dove è rimasto fino alle quattro e mezza del mattino. Il suo ultimo accesso su Whatsapp risale alle 4.59. Poi, il nulla. Le forze dell'ordine stanno cercando Cristian Stefan Spinu, 26enne di nazionalità romena di Venezia che risulta scomparso da giovedì 15 novembre. La denuncia è stata presentata ai carabinieri lunedì scorso. 

Il giovane, la cui famiglia vive in Romania, è alto circa un metro e 80, ha i capelli e gli occhi castani e un piercing al sopracciglio. La sera della scomparsa indossava un giubbino di pelle nero, jeans scuri e scarpe nere. Don Roberto Donadoni, vicario della parrocchia San Moisè, ha lanciato un appello anche attraverso la trasmissione televisiva su Rai 3 «Chi l'ha visto». Il sacerdote ha descritto Cristian come «un ragazzo solare, aperto. Io l'ho accolto e aiutato inserendolo nel mondo del lavoro», ha detto. Il ragazzo aveva lavorato come aiuto cuoco in un hotel fino a qualche settimana fa. In questi giorni in centro storico sono comparsi decine di volantini con la sua foto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si cerca un 26enne scomparso a Venezia. L'ultimo avvistamento giovedì scorso

VeneziaToday è in caricamento