menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crollano detriti dal cornicione del palazzo di fronte al Comune di Dolo, nessun ferito

Poco dopo le 15 di mercoledì diversi pezzi di intonaco si sono schiantati sul marciapiede, per fortuna quando nessuno stava transitando. L'intervento in via Cairoli. Disagi al traffico

La palazzina perde pezzi e si rende necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Non ha causato grossi problemi, se non qualche timore tra i residenti, il crollo di alcuni detriti da un cornicione a Dolo, attorno alle 16 di mercoledì pomeriggio. Teatro dell'imprevisto una palazzina, all'altezza del civico 60 di via Cairoli, a pochi passi dal municipio cittadino: i frammenti sarebbero caduti dal sottotetto dell'edificio, che appariva mancante di una porzione di intonaco lunga una decina di metri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di certo se qualcuno al momento del distacco fosse transitato per il marciapiede dove poi sono finiti i detriti, sarebbero potuti essere guai seri. In quel punto è stato posizionato il classico nastro bianco e rosso per interdire il passaggio ai pedoni e per permettere ai vigili del fuoco, intervenuti con una squadra del distaccamento di Mira e con l'autoscala, di mettere in sicurezza la zona.

I pompieri si sono portati fino al sottotetto, "pulendo" la porzione danneggiata da tutto l'intonaco che di lì a poco sarebbe potuto cadere. Durante l'intervento è stato istituito il senso unico alternato: inevetabili quindi i disagi al traffico, sebbene piuttosto limitati. Via Cairoli è una delle arterie principali del paese della Riviera, soprattutto all'altezza del palazzo comunale, che dista pochi metri dalla principale via Mazzini. Il proprietario dell'immobile è stato invitato a intervenire per evitare episodi simili in futuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento