menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Girano con disturbatore di frequenze per cambia monete e piede di porco: denunciati

Un cittadino italiano e uno rumeno con precedenti a carico sono stati controllati mercoledì a Marghera. L'apparato in loro possesso era in grado di inibire gli impianti di allarme

Alloggiavano in un hotel a Marghera i due cittadini di origini italiana e rumena sottoposti a controllo dalla polizia di Stato mercoledì, dopo gli accertamenti sui precedenti a loro carico. Gli agenti hanno trovato addosso a uno di loro un apparato elettronico detto “jammer”, categoria Emp, di fattura artigianale: un “disturbatore” di frequenze per cambia monete e slot machine, usato per inibire le difese elettroniche delle apparecchiature atte al pagamento, nonché a disturbare gli impianti di allarme per le abitazioni non schermate, e le barriere antitaccheggio degli esercizi commerciali.

Piede di porco

Anche l'arnese in acciaio faceva parte del corredo trovato in possesso dei cittadini, oltre a 191 monete di vario taglio, tutto sottoposto a sequestro penale. I due sono stati denunciati in concorso all’autorità giudiziaria per il reato di “installazione di apparecchiature atte ad intercettare o a impedire comunicazioni o conversazioni telefoniche o telegrafiche", e per il porto di armi o oggetti atti ad offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento