rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Mirano / Via Cavin di Sala, 167

Sorpresa mentre rubava lamette all'Emisfero, giovane arrestata

Una donna sulla trentina, di nazionalità romena, martedì pomeriggio è finita in manette a Mirano per furto aggravato. Bottino da 350 euro

E' stata sorpresa dagli addetti alla vigilanza mentre cercava di andarsene con ventidue lamette da barba del valore complessivo di 350 euro. Materiale facile da ricettare. Il piano, però, per una donna sui trent'anni di nazionalità romena, è naufragato quasi subito. La ladra martedì è stata vista aggirarsi in modo sospetto tra gli scaffali del supermercato Emisfero di Mirano.

Non mancava molto alla chiusura dell'esercizio. I responsabili della sicurezza hanno quindi deciso di tenere gli occhi ben aperti nei confronti della giovane finché non l'hanno sorpresa in flagrante. Immediata è scattata la richiesta di intervento ai carabinieri della locale stazione, che hanno arrestato per furto aggravato la donna. Stamattina la direttissima.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresa mentre rubava lamette all'Emisfero, giovane arrestata

VeneziaToday è in caricamento