menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il cane Kuma sale sui treni e scova la droga: controlli su bagagli e convogli a Mestre

Operazione condotta dagli uomini della polfer e della polizia locale allo scalo ferroviario di Mestre: trovato dell'hashish nascosto, segnalato alla Prefettura un giovane consumatore

La polizia ferroviaria si avvale dell'aiuto di Kuma, l'unità cinofila della polizia locale di Venezia. Teatro dei controlli è la stazione di Mestre, dove nei giorni scorsi sono state attivate operazioni specifiche allo scopo di prevenire e reprimere i reati di droga: per l'occasione è stato coinvolto l'infallibile cane in dotazione al servizio sicurezza urbana della municipale veneziana.

Le verifiche hanno coinvolto i viaggiatori in transito, i bagagli e i vagoni dei treni. A bordo di un convoglio in partenza è stato trovato un involucro contenente 3,83 grammi di hashish, abbandonato da ignoti sul pavimento, al di sotto del vano portabagagli. È stato inoltre individuato un 32enne in possesso di una dose di hashish: per lui è scattata la segnalazione alla Prefettura di Siena. Lo stupefacente è stato sequestrato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento