menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiamme nella notte a Chioggia, dato a fuoco plateatico dell'osteria

Il rogo è divampato verso le 3 di domenica mattina. Distrutti tre tavolini e la tenda di un locale di calle Doria. Polizia e pompieri sul posto

Sul fatto che qualche malintenzionato abbia voluto lasciare qualche messaggio "a modo suo" ci sarebbero ben pochi dubbi. Allarme nella notte tra sabato e domenica in calle Doria a Chioggia, quando a un certo punto sono divampate le fiamme all'esterno dell'osteria "Al Bastimento". Un locale in pieno centro storico piuttosto conosciuto da residenti e turisti. Fatto sta che poco dopo le 3 sul posto intervengono forze dell'ordine e vigili del fuoco: qualcuno in pochi istanti, sempre che la matrice dolosa venga confermata, ha causato un piccolo incendio che subito si è allargato dai tavolini posti sul plateatico del ristorante alla tenda sovrastante, che è rimasta inevitabilmente vittima delle fiamme.

Le forze dell'ordine, dunque, hanno chiesto l'intervento anche dei pompieri, per cercare di stabilire con cosa il rogo sia stato innescato e soprattutto se ci sia qualche elemento utile in grado di indirizzare nel verso giusto le indagini. Militari e squadra di soccorso hanno continuato il sopralluogo per poco più di un'ora. Servirà stabilire se nei giorni scorsi i titolari abbiano ricevuto qualche minaccia o siano stati loro malgrado protagonisti di qualche screzio con qualche avventore "poco diplomatico". Non il primo caso del genere nella città clodiense: a marzo scorso infatti qualcuno lanciò una latta di materiale infiammabile in corrispondenza di un ristorante di Isola Verde. Solo l'intervento dei proprietari, intenti a pulire dopo la chiusura, ha evitato che la fiammata potesse causare più danni di quanti effettivamente aveva lasciato dopo il suo spegnimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento