menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop a smog e benzina, tornano gli incentivi per l'acquisto di biciclette

La Provincia ha lanciato un bando pubblico attraverso cui raccogliere le adesioni di rivenditori o produttori di biciclette. Le agevolazioni possono arrivare fino a un massimo di 525 euro

Mobilità intelligente. La Provincia stavolta prova a farla diventare anche conveniente. Ca' Corner, infatti, ha invitato con avviso pubblico tutti i produttori o rivenditori di biciclette del Veneziano ad aderire a un protocollo d'intesa per incentivarne l'acquisto. Chi vorrà accaparrarsi una bicicletta quindi potrà contare su degli incentivi di massimo cento euro per velocipedi normali, di massimo 375 euro per i mezzi a pedalata assistita, nei casi in cui non sia abbinata la rottamazione di un ciclomotore, e di massimo 525 euro con ciclomotore rottamato "abbinato". Le agevolazioni non potranno comunque superare il 50% del costo del veicolo.

L’iniziativa è stata promossa sulla base di due delibere di Giunta, su proposta dell’assessore ai Trasporti Giacomo Grandolfo, approvate una a fine 2011 e una a fine 2012, per favorire azioni di mobilità sostenibile e incentivare l’utilizzo della bicicletta. "Tra le possibili azioni concrete da adottare, la scelta è stata quella di assegnare un incentivo economico - spiega l'assessore - Il progetto sarà operativo fino a esaurimento dei fondi stanziati per circa 100mila euro".

L’avviso, già pubblicato nel sito della Provincia alla voce bandi di gara e nel sito del mobility manager, è finalizzato esclusivamente a favorire l’adesione del maggior numero possibile di produttori e rivenditori di biciclette della provincia di Venezia, per garantire un’offerta competitiva e, pertanto, non prevede graduatorie o punteggi.

Per sottoscrivere il protocollo inviare al servizio Trasporti della Provincia (Via Forte Marghera 191 – 30173 Mestre Venezia) la richiesta attraverso il modulo apposito, comprensivo degli allegati A e B con raccomandata a/r, e/o fax allo 041/2501256 e/o pec all’indirizzo trasporti@pec.provincia.ve.it. Ulteriori informazioni allo 041/2501983.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento