menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cedono le cinghie, il telaio colpisce gli operai: tre feriti alla Pometon

L'incidente verso le 8.30 di giovedì nella ditta di lavorazione del ferro di Maerne di Martellago. Sul posto il 118, i vigili del fuoco e lo Spisal

Le cinghie che tengono il telaio di un nuovo macchinario cedono e quest'ultimo travolge tre operai che stavano lavorando alla Pometon di Maerne di Martellago. Una ditta che più volte è finita al centro della cronaca per la vertenza sindacale che ne ha contraddistinto l'ultimo periodo, che invece stavolta finisce nel mirino per un incidente sul lavoro. Pare comunque senza gravi conseguenze per gli operatori colpiti dal telaio pesante circa 25 quintali.

Sul posto, in via Circonvallazione, verso le 8.30 di giovedì sono intervenuti i vigili del fuoco e i sanitari del 118, che hanno trasportato i feriti all'ospedale. Non sarebbero in pericolo di vita: tra loro uno avrebbe riportato un ferita lacero-contusa al braccio, un altro a un dito della mano (con prognosi di trenta giorni). Due su tre al termine degli accertamenti sono stati dimessi in breve tempo. Si tratta di tre giovani dipendenti di un'azienda locale.

Per ricostruire la dinamica dell'accaduto, verificatosi all'interno dello stabilimento mentre il trio stava aiutando a spostare il telaio che era di poco sollevato da terra, sono intervenuti come da prassi gli ispettori dello Spisal dell'Ulss 13. Spetterà a loro far luce sull'eventuale rispetto o meno della normativa sulla sicurezza negli ambienti di lavoro.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento