Perde il controllo della barca e finisce contro la riva, un giovane all'ospedale

L'incidente sabato sera a Portegrandi, nel territorio di Quarto d'Altino. Uno degli occupanti ha riportato ferite lievi, illesi gli altri 3 compagni di viaggio. Sul posto i pompieri

Foto pubblicata da Fabio Franzin sul gruppo Facebook "Diportisti Laguna Veneta"

Le motivazioni per cui l'imbarcazione sia finita dritta contro la riva sono ancora in via di ricostruzione, fatto sta che per fortuna, a nemmeno 24 ore dal tragico incidente che ha registrato 2 morti a Venezia, tutto si è concluso con ferite lievi per uno degli occupanti. Improvviso incidente nautico verso le 21 di sabato a Portegrandi, nel territorio di Quarto d'Altino: un natante si è schiantato contro l'argine del Sile, rendendo necessario l'intervento dei vigili del fuoco.

Un ferito lieve

L'imbarcazione è stata immortalata la mattina seguente in una posizione "innaturale": sono stati i soccorritori a issarla per non costituire un ostacolo alla navigazione. Fatto sta che la sera precedente uno dei giovani che si trovava a bordo ha raggiunto il pronto soccorso per accertamenti, mentre gli altri 3 compagni di viaggio sono rimasti illesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • L'acqua alta cancella anche la musica, sommersa la biblioteca del Conservatorio Benedetto Marcello

  • Investito da un camion, ciclista muore a Fiesso d'Artico

  • Cocaina fuori dal locale e in casa: coppia in manette a Mirano

  • Giovani investiti da un treno mentre camminano lungo i binari: lui grave

Torna su
VeneziaToday è in caricamento