menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vongolari in fuga inseguiti nella notte: barchino rovesciato, due bloccati

I finanzieri del reparto aeronavale hanno scoperto i pescatori di frodo in azione, alla fine la loro barca si è rovesciata: un arresto e una denuncia

Hanno visto l'unità navale della guardia di finanza e hanno deciso di fuggire, evidentemente coscienti del fatto che stavano commettendo qualcosa di illecito. È iniziato così un inseguimento a forte velocità nelle acque della laguna, dalle parti dell'isola di San Giorgio in Alga, nella notte tra martedì e mercoledì. Il barchino con a bordo i fuggitivi è stato tallonato dal mezzo delle forze dell'ordine per un certo tempo, finché è stato raggiunto e, nell'urto, è finito rovesciato.

Arresto

Tutti i molluschi raccolti fino a quel momento e presenti a bordo sono finiti in acqua, mentre i due pescatori di frodo, chioggiotti, sono stati bloccati e identificati: entrambi si sono presi una denuncia per resistenza, per uno di loro sono anche scattate le manette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento