rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Johnny Depp su Venezia: "Dalla sua acqua meglio starne alla larga"

Intervistato da David Letterman l'attore spiega di non aver acquistato Palazzo Donà Sangiantoffetti sul Canal Grande: "Venezia? E' in Italia?". Il conduttore: "Città triste, sta morendo"

"Venezia? E' in Italia?". A quanto pare Johnny Depp non deve essere molto legato alla città lagunare, nonostante il tempo che ci ha passato per le riprese del film The Tourist e l'annuncio di una sua trattativa per acquistare Palazzo Donà Sangiantoffetti sul Canal Grande. La comunicazione, un anno fa circa, era stata lanciata dalla Proto Consulting, non nuova a questo tipo di operazioni. Il suo direttore, Alessandro Proto, è un nome che i veneti hanno imparato a conoscere. Da quando, cioè, sono iniziate a fioccare le notizie di trattative per l'acquisto di mobili di lusso a nome di superstar di Hollywood. La conversazione con David Letterman getta luce sulle motivazioni per cui Johnny Depp avrebbe deciso di non lanciarsi in questa operazione immobiliare. La Proto Consulting spiega infatti che l'attore, durante le riprese di The Tourist, aveva voluto visionare due immobili di grande valore sul Canal Grande, poi non se ne sarebbe fatto più nulla.

DAVID LETTERMAN: Tu hai passato del tempo a Venezia?
JOHNNY DEPP: In Italia?
DAVID LETTERMAN: Sì (risate dal pubblico)
JOHNNY DEPP: Sì, l’ho fatto.
DAVID LETTERMAN: Hai una proprietà là?
JOHNNY DEPP: No, non ce l’ho. C’è uno strano pettegolezzo sul fatto che ce l’ho, ma non...
DAVID LETTERMAN: Ecco, c’è uno strano pettegolezzo! Questo è quello a cui alludevo. La gente dice “la vedi quella? È di Johnny Depp, lui vive proprio lì”
JOHNNY DEPP: Sì, mi piacerebbe ma non è così.
DAVID LETTERMAN: E' una città carina, … E' un po’ triste perché è un po’... E' una città che sta morendo, a parte il turismo. La cultura sta sparendo,
JOHNNY DEPP: Sì, certamente non c’è niente di buono che può venir fuori da quell’acqua

Evidentemente l'attore americano non sapeva a quale delle tante "Venice" del mondo il conduttore si riferisse con la sua domanda iniziale. Un dialogo che si chiude sarcasticamente prendendo di mira l'acqua della Laguna.

 

L'INTERVISTA Dal minuto 3.30 l'attore parla di Venezia

 

Alessandro Proto non è nuovo a trattare immobili di lusso per le star. Scorrendo le cronache si viene a sapere che avrebbe trattato l'acquisto di una villa in Valpolicella per Brad Pitt e Angelina Jolie e di un attico in piazza Bra a Verona per Di Caprio. La lista si allunga con i nomi di Ricky Martin, Rihanna, Elton John, Madonna ed Emma Watson. Alla domanda sul fatto che però queste star non si facciano vedere nelle due città venete il manager ha dichiarato: "Sono grandi stelle, acquistano case in tutto il mondo, a volte non per andare ad abitarci ma solo per investimento".

 

Ora l'imprenditore è a capo della cordata che si dichiara disponibile a restaurare l'Arena di Verona, sulla falsariga di quanto sta accadendo con il Colosseo e Diego Della Valle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Johnny Depp su Venezia: "Dalla sua acqua meglio starne alla larga"

VeneziaToday è in caricamento