menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minore scoperta a rubare in casa, inseguita e bloccata dal proprietario e dal vicino

Una quindicenne arrestata dalla polizia sull'isola della Giudecca. E' rimasta ferita nella colluttazione. Nello zaino parecchia refurtiva

E' tornato nella sua abitazione e ha trovato la serratura della porta scassinata, con le ladre ancora nel palazzo. Poi si è messo al loro inseguimento. Ha agito con prontezza, riuscendo a fermare una delle due intruse. E' successo giovedì mattina, alla Giudecca. Il veneziano rientra in casa e nota l'effrazione sull'uscio del proprio appartamento, quindi si imbatte in due giovani donne che stanno scendendo le scale dal piano superiore. Capisce al volo e tenta di bloccarle, ma loro lo spintonano e proseguono la loro fuga.

Ferita

L'uomo non si dà per vinto e le insegue. C'è un nuovo scontro fisico al piano terra, le due riescono a uscire dal portone ma il veneziano ne prende una per il braccio. Lei si divincola e a quel punto si scontra con un vicino di casa, uscito per dare man forte al derubato. La giovane finisce a terra, dolorante, procurandosi un'escoriazione al ginocchio. Nel frattempo arriva la polizia: la ladruncola viene identificata, è una ragazza romena di appena 15 anni. Viene fatto intervenire il 118 per le cure del caso. La complice, invece, si è dileguata.

Refurtiva nello zaino

Nello zaino che la minorenne si porta appresso ci sono strumenti da scasso e di refurtiva: cacciaviti e una chiave inglese, 12 bracciali in oro, uno in perle e tre in metallo, un paio di gemelli in oro, 12 pendenti, 8 paia d’orecchini, 10 anelli e 7 collane. Gli oggetti di valore appartengono all'anziano madre del proprietario di casa e a lei restituiti. La ragazzina, priva di documenti, viene condotta in questura e arrestata in flagranza per furto aggravato in abitazione, quindi accompagnata al centro di prima accoglienza per minori di Treviso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento