menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una residente sorprende i ladri in azione, bloccato il "palo" a Venezia

Tre delinquenti avevano già forzato la porta d'ingresso di un bar vicino a campo Santi Apostoli. Denunciato un 31enne di nazionalità romena

Il titolare cinese dell'osteria "All'Ombra" di Cannaregio, poco lontano da campo Santi Apostoli, deve ringraziare l'occhio lungo di una residente se la razzia nei confronti del suo esercizio pubblico non è andata a buon fine. Poco prima de l'1.30, nella notte tra martedì e mercoledì, infatti, la signora chiama la sala operativa della questura segnalando tre persone che si comportavano in maniera sospetta. Controllavano con lo sguardo il circondario, guardinghi.

Una volante lagunare è quindi intervenuta subito sul posto, sorprendendo in azione il trio di malviventi. Non appena i ladri si sono accorti della presenza della polizia, infatti, hanno tentato la fuga. O meglio, due dei componenti della batteria sono riusciti a battere in ritirata. Facendo perdere le proprie tracce tra calli e campielli. Il terzo, invece, con ogni probabilità il "palo", è stato bloccato in flagrante.

Poco più in là alcuni arnesi da scasso, utilizzati per scardinare la porta d'ingresso del bar. La razzia era già iniziata, ma è stata stroncata sul nascere. Il delinquente fermato, L.D., 31enne di nazionalità romena, è stato denunciato per furto aggravato e danneggiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente in A4 tra due tir e un'auto: conducente incastrato nell'abitacolo

  • Cronaca

    «Con 2 metri di distanza tra i tavoli, i ristoranti non possono aprire»

  • Cronaca

    Case di via Pividor, 18 appartamenti da assegnare

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento