menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raid notturno nel cantiere edile: ladri in fuga con attrezzi per almeno 3mila euro

Il colpo nella notte tra mercoledì e giovedì in un'area di lavoro a Caselle di Santa Maria di Sala, sulla Noalese. Spariti flessibile, sega e trapani. Il derubato: "Non siamo assicurati"

Sono entrati con il favore dell'oscurità e hanno avuto tutto il tempo di fare razzia degli attrezzi da lavoro nel cantiere. Un colpo piuttosto pesante nella notte tra mercoledì e giovedì per una ditta edile impegnata in questi giorni in via Noalese, nel territorio di Caselle di Santa Maria di Sala. "I ladri sapevano forse di poter fare con calma - racconta uno dei due soci - purtroppo ci siamo accorti solo la mattina seguente di quello che era successo".

La dinamica dell'incursione è semplice: i malintenzionati si sono introdotti in qualche modo nell'area di lavoro, dopodiché hanno abbassato un cassone della gru (togliendo il freno) e si sono impossessati di un flessibile, di due trapani, di una sega da legno e di un altro strumento: "Si tratta di pezzi che valgono poco più di 3mila euro in totale - continua il titolare - un brutto colpo, visto che non siamo assicurati". Sul posto giovedì mattina si sono portati i carabinieri che hanno cercato eventuali indizi per risalire ai ladri. Dalle tracce lasciate si evince che sarebbero scappati per i campi circostanti, evitando quindi la strada principale. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento