menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazzale Roma scoppia, il Comune pensa a linee d'acqua per collegare Mestre a Venezia

Gli studi sono stati inseriti nel Documento unico di programmazione al voto in Consiglio. Linee da piazzale XXVII Ottobre e dal Montiron, bus elettrici per arrivare a San Basilio

Un ombelico che spesso e sovente si intasa a causa del grande numero non solo di turisti, ma anche di pendolari che si mettono in viaggio dalla terraferma per raggiungere la laguna. Piazzale Roma, specie durante le giornate clou in cui c'è un ingente afflusso di turisti, è la porta principale della città d'acqua, ma il Comune sta studiando vie alternative per alleggerire il peso del traffico che insiste sul ponte della Libertà.

DUE COLLEGAMENTI ACQUEI

Come dichiara la Nuova Venezia, le analisi sono state inserite nel Documento unico di programmazione che andrà al voto in Consiglio comunale giovedì prossimo. All'interno sono state messe nero su bianco le possibili "nuove linee di trasporto strategiche", ossia due possibili rotte acquee con cui collegare Mestre al centro storico. La prima sfrutterebbe il Canal Salso dall'imbocco di piazza XXVII Ottobre fino a Fondamente Nuove (già nei mesi scorsi qualche progetto era diventato virale sui social) con fermate a Forte Marghera e San Giuliano. La seconda invece interesserebbe la zona del Montiron, con vaporetti fino a Burano. Per rendere attuabile ciò che per ora è stato ipotizzato solo sulla carta serviranno comunque imbarcazioni più piccole rispetto ai normali vaporetti, perché le manovre e lo spazio a disposizione, specie nel Canal Salso, è limitato.

COLLEGAMENTI CON SAN BASILIO

L'amministrazione comunale, per bocca dell'assessore ai Trasporti, Renato Boraso, starebbe anche ragionando di istituire dei collegamenti dedicati con autobus elettrici da piazzale Roma a San Basilio (confermando la volontà di accantonare l'allungamento della linea del tram) in modo da sgravare il terminal automobilistico di un numero ingente di pendolari. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento