menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade dal monopattino in campeggio: il manubrio le si conficca nella coscia

E' successo venerdì mattina a Cavallino-Treporti. Una bambina di 10 anni di nazionalità tedesca è stata trasportata con l'elicottero del 118 all'ospedale Ca' Foncello di Treviso

Intraprende una piccola discesa situata tra la zona della spiaggia e quella del villaggio turistico ma cade dal monopattino e si conficca il manubrio nella coscia. E' accaduto venerdì mattina in un campeggio nelle vicinanze di via Fausta a Cavallino-Treporti. Poco prima delle 13 la turista, di nazionalità tedesca, si trovava in compagnia dei genitori. La discesa ha fatto aumentare la velocità, finché il monopattino avrebbe cozzato contro il bordo di un tombino. Il mezzo si sarebbe bloccato, facendo perdere l'equilibrio alla bambina e facendola cadere.

Il manubrio si è conficcato nella coscia: si tratta di un pezzo cilindrico largo 4 centimetri e penetrato in profondità per circa 5. Una scena molto preoccupante. Per fortuna il pezzo non avrebbe causato un'emorragia troppo estesa. Sul posto si sono portati gli operatori del 118 e i volontari della Croce Verde di Cavallino-Treporti: in un primo momento era stato chiesto l'apporto anche dei vigili del fuoco, perché si era in dubbio se cercare di "liberare" la gamba dal manubrio o se tranciarlo per poi trasferire in ospedale l'infortunata.

Si è optato per la prima opzione, per fortuna senza recidere vasi sanguigni. A quel punto è stato chiesto l'intervento dell'elicottero del 118, atterrato nelle vicinanze. La bambina si è sempre mantenuta cosciente, ma vista la dinamica dell'accaduto si è deciso di portarla d'urgenza nel reparto di Chirugia pediatrica dell'ospedale di Treviso. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento