menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imam e patriarca insieme per la messa in spiaggia: "Dio non vuole mai dividere"

Martedì sera alla Beach Arena di Jesolo circa 1.500 fedeli hanno partecipato alla funzione religiosa. La comunità musulmana ha voluto essere presente, dopo l'attentato di Rouen

Preghiere di diverso tipo, ma acccomunate dalla condivisione degli stessi ideali. Martedì sera alla Beach Arena di piazza Brescia a Jesolo Lido i credi erano molteplici, ma di fronte a ciò che è stato capace di combinare il terrorismo islamico in Europa, musulmani e cattolici hanno trovato nuovi paradigmi per declinare il dialogo tra loro. Questo il significato della messa jesolana, con presente il patriarca Francesco Moraglia e l'imam della località balneare, Hussain MD Zakir, che hanno invitato i circa 1.500 fedeli presenti a "non dividere, ma a unire".

"Ci sono persone che strumentalizzano la religione per visibilità politica - ha spiegato il patriarca Moraglia - Ma Dio non divide. E' importante come credenti riconoscere la differenza dell'altro. Ci sono culture, fedi, storie diverse". L'imam, invece, ha all'inizio salutato i presenti mettendo in chiaro (se mai ce ne fosse stato il bisogno) di condannare il terrorismo e gli atti di morte che poorta con sé: "Non è questo che ci insegna il Corano", ha affermato. A pochi metri da lui il sindaco Valerio Zoggia, con fascia tricolore, e praticamente l'intera giunta comunale. Gli spazi dedicati al pubblico erano pieni, sia davanti all'altare, sia sulle tribune. 

Un'iniziativa destinata a lasciare il segno nel Veneziano, in un'estate tremenda dal punto di vista degli attentati e della tensione tra religioni. Cui si sono aggiunte polemiche locali per la mancata autorizzazione degli spazi per cerimonie di tipo islamico. Ingenti, ma era prevedibile, anche le misure di sicurezza, per garantire che la funzione potesse filare via liscia senza alcun grattacapo.

Il video della pagina Facebook del Comune di Jesolo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento