menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angelo Cecchetto (Facebook)

Angelo Cecchetto (Facebook)

Mondo delle discoteche in lutto, se ne va uno dei pionieri della movida

Angelo Cecchetto, storico pr 50enne del mondo del clubbing jesolano, è spirato nella notte tra mercoledì e giovedì. Cordoglio da tutta Italia

E' stato uno dei pionieri del mondo del clubbing del litorale veneziano. Uno che i locali della notte tra Jesolo e dintorni li ha visti nascere, crescere e anche qualche volta chiudere. Ha destato una vasta eco nel mondo delle discoteche (tra giovani e meno giovani) la morte nella notte tra mercoledì e giovedì di Angelo Cecchetto, 50enne residente nella località balneare. Subito la notizia si è allargata a macchia d'olio tra i tantissimi che conoscevano Cecchetto per la sua attività di pubbliche relazioni. Saltando da un locale all'altro, promuovendo eventi e serate.

Uno dei primi a farlo, un "maestro" per quanti volevano intraprendere quella professione. Tant'è vero che tutti in quell'ambiente portavano rispetto a un "meno giovane", vista la sua età. Le serate negli ultimi tempi aveva smesso di viverle nel modo in cui era abituato, visto il progredire della malattia. Ma l'energia e l'altruismo non sono mai mancati, fino all'ultimo. Messaggi di cordoglio sono arrivati da tutta Italia e anche dall'estero, visto che Jesolo è meta ogni estate di migliaia di turisti stranieri. Tanti l'avevano conosciuto e, magari, dopo pochi giorni di vacanza, era già diventato un punto di riferimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento