Un defibrillatore in piazza a Carpenedo

Si tratta della donazione di una famiglia mestrina. La teca nel quale è stato riposto rimarrà aperta per facilitare le operazioni di soccorso

La città di Venezia si arricchisce di un nuovo defibrillatore. Lo strumento salvavita è stato posizionato questa mattina, nella teca gialla messa a disposizione dal Comune, in piazza Carpenedo, in corrispondenza del civico 7. Nel distretto veneziano sono ora 140 i defibrillatori: 68 a Venezia centro storico, di cui 34 negli hotel, 29 nelle isole e 43 in terraferma. La teca in cui il dispositivo è inserito resta aperta proprio per facilitare l’intervento sanitario: l’invito è andato quindi alla collettività affinché questi strumenti, che possono salvare la vita di una persona, non vengano danneggiati.

Defibrillatore in piazza a Carpenedo

All’appuntamento sono intervenuti l’assessore alla Programmazione sanitaria Simone Venturini, il direttore dell’Ulss 3, Giuseppe Dal Ben, il responsabile del Suem Nicola Bortoli, don Gianni della parrocchia di Carpenedo, e la famiglia La Rosa, che ha donato il DAE alla città per ricordare un familiare. Venturini ha espresso gratitudine a nome della città alla famiglia La Rosa per l’importante donazione. «Il significato di questo gesto - ha aggiunto Dal Ben - è che una famiglia di Mestre si sia posta accanto alle istituzioni, per contribuire a sviluppare quella rete di cardioprotezione che stiamo realizzando nel Comune di Venezia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Schianto in macchina nella notte, morto un ragazzo

  • Fiori d'arancio in casa Panatta: Adriano sposa la sua Anna a Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento