menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vola in acqua durante il trasbordo, operaio grave a Porto Marghera

L'incidente nelle prime ore di lunedì mattina nel canale industriale nord. Il lavoratore si trova in condizioni preoccupanti all'Angelo di Mestre

Stava lavorando con i colleghi vicino a una banchina all'altezza dello stabilimento Ilva di Porto Marghera in via Banchina dei Molini quando all'improvviso, per cause ancora al vaglio delle forze dell'ordine, è caduto in acqua. Un marittimo si trova in gravi condizioni in ospedale, dopo essere stato recuperato in extremis dalle acque della zona industriale lagunare dai vigili del fuoco verso le 7.30. I soccorritori hanno raggiunto il canale industriale nord e hanno recuperato non senza difficoltà il lavoratore. A quanto pare quest'ultimo stava effettuando un trasbordo da una imbarcazione all'altra, ma l'operazione non è andata a buon fine

E' stato trasportato d'urgenza in ambulanza in codice rosso all'Angelo di Mestre, dopo che i sanitari intervenuti sul posto hanno stabilizzato il ferito. Ancora tutte da ricostruire cause e dinamiche dell'incidente sul lavoro. Sul posto è intervenuta la capitaneria di porto, dopodiché verso le 9.30 è stato chiesto un sopralluogo anche di un ispettore dello Spisal dell'Ulss12. Lo sfortunato lavoratore si trova in prognosi riservata, ma è arrivato all'ospedale cosciente e respirando spontaneamente.

Vittima dell'incidente è M.B., italiano di 53 anni: nel pomeriggio lo sfortunato si trovava ancora nel reparto Rianimazione in prognosi riservata, mentre i medici stavano valutando la possibilità di ricorrere a un intervento per il trauma facciale. La situazione dunque è ancora in evoluzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento