menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto, il laboratorio Analisi dell'Angelo

Nella foto, il laboratorio Analisi dell'Angelo

Un nuovo salto di qualità per l'Angelo: introdotto il primariato in Microbiologia

La struttura si mostra attenta all'evoluzione medica e sua stessa promotrice, commenta entusiasta il nuovo primario Claudio Scarparo: "Ho trovato grande collaborazione"

Un nuovo Primariato, che fa fare all’ospedale dell’Angelo un ulteriore salto di qualità: si tratta dell’Unità Operativa Complessa di Microbiologia, la cui direzione è stata affidata dal 1 agosto scorso al dottor Claudio Scarparo. “Per volere della Regione Veneto si istituisce anche nell’Ulss 3 Serenissima – spiega il direttore generale Giuseppe Dal Ben – una struttura specialistica della Medicina di Laboratorio che si occupa di diagnosi, prevenzione e indirizzo terapeutico delle malattie da infezione, attraverso attività assistenziale laboratoristica, ambulatoriale e di consulenza in ambito aziendale e territoriale. Anche l’Ospedale dell’Angelo, quindi, si è dotato di una unità operativa complessa che si occuperà in modo altamente specialistico della diagnostica delle malattie infettive, allineandosi alle principali Aziende Ospedaliere della Regione ed italiane. E’ un nuovo passo avanti, un nuovo investimento in professionalità e specializzazione, che alza ulteriormente il livello qualitativo del nostro Ospedale”.

Classe ’58, originario di Bagnoli di Sopra nel Padovano, il nuovo primario dottor Claudio Scarparo è stato nominato a seguito del concorso indetto dall’Ulss 3 Serenissima. Laureato in Medicina e Chirurgia a Padova e specializzato in Microbiologia e Virologia a Verona, il dottor Claudio Scarparo proviene dall’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine, dove già ha svolto, dal 2007 fino al trasferimento a Mestre, l’incarico di direttore della Struttura Operativa Complessa di Microbiologia. Nell'ambito della sua specializzazione è autore di numerose pubblicazioni scientifiche e relatore a numerosi convegni. E' stato in precedenza responsabile del Centro di Riferimento della Regione Veneto per la Diagnostica delle Infezioni da Micobatteri, e ancora coordinatore dell’Area Laboratoristica per l’aggiornamento e la revisione delle Linee Guida per il controllo della Tubercolosi. E’ membro dei principali network di diagnostica microbiologica, di alcuni dei quali è anche socio fondatore.

“All’Angelo di Mestre – spiega il dottor Scarparo – l’Unità Operativa di Microbiologia e Virologia lavorerà in stretta collaborazione ed in modo multidisciplinare con tutti i colleghi clinici dell’Ospedale e del territorio nella diagnostica, prevenzione ed indirizzo terapeutico di tutte le patologie infettive, dalle sepsi alle polmoniti, comprese tutte le forme di patologie virali. Strettissimo sarà il collegamento con il Reparto di Malattie Infettive, ma anche con il Pronto Soccorso, la Rianimazione, le Medicine e tutte le altre strutture dell'Azienda. Ho trovato all’Ospedale di Mestre, oltre ad una struttura di eccellenza, anche una grande capacità di collaborazione tra le diverse discipline specialistiche, e questa consolidata abitudine a fare squadra favorirà senza dubbio la crescita della nuova Unità Operativa di Microbiologia, al servizio degli utenti dell’Ospedale dell’Angelo e di tutta l’Ulss 3 Serenissima”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento