menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scopre il ladro in giardino a Olmo, si prende una bastonata in faccia

Accade martedì sera nella frazione di Martellago. Un 63enne ha scoperto il malvivente in giardino, che con due complici è poi sparito

Sorprende il ladro in giardino, per tutta risposta si prende una bastonata al volto. Dopo la rissa tra residenti e delinquenti a Ceggia dell'altro giorno, un altro grave episodio di criminalità e violenza scuote il Veneziano. A finirne vittima un pensionato 63enne di Olmo di Martellago, che martedì sera, come riportano i quotidiano locali, si è imbattuto in un intruso nella sua proprietà. Erano circa le 20.30, e il proprietario di casa d'istinto ha urlato al ladro di andarsene.

Purtroppo dall'oscurità sono saltati fuori due complici, uno dei quali armato di mazza da muratore. Il pensionato, però, non si è dato per vinto. Ha cercato di bloccare i delinquenti prima che potessero scappare, ma per la concitazione del momento scivola a terra. A quel punto viene colpito allo zigomo con un bastone dal ladro scoperto in azione, che a sua volta minaccia la vittima in italiano.

A quel punto il trio sparisce nell'oscurità senza lasciare tracce, non prima di minacciare di nuovo il residente di tirare fuori la pistola (non è chiaro se ci fosse davvero o meno). Il 63enne ha raccontato di essersi sentito uno straniero in casa sua in quei momenti. Accompagnato al pronto soccorso di Mirano per accertamenti, è subito stato dimesso con una prognosi di pochi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento