menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Donà: acquista tonno e pesce spada e dopo la cena si sente male

Una signora si è recata al centro "Piave" di Calvecchia per comprare pesce. Ha subito un'intossicazione. La Coop ha contattato tutti i soci. Le aziende produttrici si rammaricano

Tonno e pesce spada per cena. Peccato che subito dopo si sente male e deve rivolgersi alle cure mediche. Disavventura per una signora di San Donà che qualche giorno fa, come riportano i quotidiani locali, ha acquistato una confezione di pesce al supermercato "Centro Piave" di Calvecchia, frazione della cittadina del veneto orientale. Per poi, dopo qualche ora, dover sopportare i sintomi di una intossicazione alimentare.

La malcapitata ha quindi contattato il servizio clienti della Coop, che a sua volta si è adoperata per allertare tutti i suoi soci che avevano acquistato lo stesso prodotto via mail o telefono. All'interno dell'esercizio sono stati apposti dei cartelli per far presente alla clientela il problema, invitata a tornare al supermercato per ottenere un rimborso.

Il tonno e il pesce spada sono stati prodotti da due delle aziende leader in Europa, che hanno espresso rammarico per l'accaduto, sottolineando che è l'unico caso segnalato di questo tipo. Ma ciò potrebbe non bastare per evitare una denuncia da parte della malcapitata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento