menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'acqua alta non molla la presa: attesi 105 centimetri all'ora di pranzo

Il Centro maree prevede il picco alle 13.20. Stanotte l'alta marea ha portato a registrare 110 centimetri sul livello del mare. Intanto si registra un calo delle temperature in tutto il Veneto

Il ritorno del bel tempo al Nord non cancella a Venezia il rischio dell'acqua alta. Per le 13.20 di lunedì il Centro maree del Comune ha previsto una massima di 105 centimetri (codice giallo), corrispondente all'allagamento dell'8% della città. Nella notte la marea ha toccato all'1.40 i 110 centimetri.


Brusco abbassamento delle temperature, invece, sulla montagna veneta, con cali medi delle minime di 7 gradi. Freddo in Val Visdende, nel Bellunese, dove si sono toccati -8,9 gradi (-1 la temperatura media del periodo) ma anche a Misurina, dove il termometro ha segnato -9,7 (0,7), e soprattutto a Passo Campolongo, che ha registrato la minima record di -12, e Passo Cimabanche con -13,7. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento