menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredito e rapinato in via Fratelli Bandiera, malvivente in fuga con la collana

Il fatto domenica sera a Marghera, vittima un uomo che all'improvviso si è ritrovato ad affrontare uno sconosciuto con le peggiori intenzioni. Sul posto è intervenuta la polizia

Non ha fatto in tempo a reagire: è stato aggredito e strattonato, e pochi istanti più tardi il ladro era già in fuga con la collana. L'episodio a Marghera, domenica sera, tra via Fratelli Bandiera e via Banchina dell'Azoto. Lo sfortunato protagonista della vicenda è un uomo di nazionalità italiana che in quel momento (erano circa le 23) si era fermato per espletare dei bisogni fisiologici.

All'improvviso l'aggressione. Difficile stabilire l'identità del malvivente, complice l'oscurità e la concitazione di quei brevi istanti. Le sue intenzioni, però, erano chiare: ha puntato alla catenina che l'uomo portava al collo, dando il via ad una breve colluttazione e riuscendo alla fine a strappargliela di dosso. Poi la fuga. Alla vittima, dolorante, non è rimasto che chiamare il 113 e chiedere aiuto. Sul posto sono state inviate le volanti della questura per accertare quanto avvenuto.

Le ricerche nei dintorni hanno dato esito negativo, ma le indagini proseguono, anche sulla base delle testimonianze dell'uomo, per dare un volto all'aggressore. Quest'ultimo dovrà rispondere del reato di rapina impropria. Fortunatamente per la vittima, anche se contusa, non c'è stato bisogno di ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento