Fusina da record: utilizzate 60mila tonnellate di combustibile da rifiuto

La centrale sorpassa il dato 2011. Enel soddisfatta: "Risultato frutto sia delle particolare condizioni di mercato dell'energia elettrica sia degli eccellenti standard produttivi raggiunti"

La centrale Enel di Fusina

Centrale Enel di Fusina da record nel 2012: con 58mila e 400 tonnellate di Combustibile da rifiuto utilizzate, l'impianto, spiega una nota di Enel, "Ha bruciato anche il precedente dato del 2011, compiendo un altro passo verso il limite di 70mila tonnellate previsto dall'autorizzazione ministeriale".

Il risultato è frutto sia delle particolare condizioni di mercato dell'energia elettrica sia degli eccellenti standard produttivi raggiunti: "Fattori questi - sostiene Enel - che hanno permesso alla centrale di offrire alla borsa elettrica un prodotto a condizioni competitive guadagnando così il diritto a produrre per un elevato numero di ore. La quantità record di combustibile da rifiuto utilizzato conferma la validità del progetto avviato nel 2008 da Enel, Veritas, Ecoprogetto, Comune e Provincia di Venezia e Regione Veneto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento