Scoppia la lite in strada tra due ragazze, una viene ferita al volto

Il taglio è stato forse causato da una lama. Il diverbio verso le 18 a Chirignago. La giovane che ha avuto la peggio portata in ospedale

I motivi per cui hanno iniziato ad azzuffarsi lo sanno solo loro. Fatto sta che dalle parti di via Bosso a Chirignago nel tardo pomeriggio di venerdì c'è stato grande trambusto, visto che diversi residenti hanno allertato le forze dell'ordine per quella che sembrava essere una rissa tra diverse persone scoppiata in via Valgimigli, non distante da piazza Vittorino da Feltre. Chiamate sono arrivate sia al 112, sia al 113, tanto più che qualcuno avrebbe udito anche il rumore di uno sparo, che poi si è invece rivelato solo lo scoppio di un petardo nelle vicinanze. Un episodio indipendente da ciò che stava accadendo.

Fatto sta che sul posto verso le 18 arriva una gazzella dei carabinieri e una volante della polizia, dopodiché la palla è rimasta nelle mani dei carabinieri, che assieme ai sanitari del 118 hanno cercato di far luce sulla vicenda. O meglio, il personale medico si è limitato a prendersi cura di una delle due donne che si sono iniziate ad affrontare senza esclusione di colpi: una di loro, infatti, riportava una ferita al volto presumibilmente da coltello (ma potrebbe essersi trattato anche di un graffio più profondo del solito). Le litiganti sono state descritte da testimoni come due giovani particolarmente accalorate, tanto che un cittadino di nazionalità tunisina ha cercato senza grossi risultati di fare da paciere per mettersi in mezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ferita è stata accompagnata al pronto soccorso, ma comunque non ha riportato conseguenze troppo pesanti per la zuffa. Sarebbe stata dimessa con una prognosi irrisoria, tanto che dovrà decidere se procedere a denunciare l'accaduto o meno. Nel caso non si presenti in caserma la vicenda è destinata a concludersi con un nulla di fatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Bollettino serale, registrati tre decessi in provincia

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento