Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Rubavano interi bancali di merce: 50mila euro il valore della refurtiva

Un magazziniere, un addetto alla guardianìa e un camionista si sono messi d'accordo per caricare merce dal magazzino di Alì e nasconderla. La società si è accorta degli ammanchi

Un carico dopo l’altro, hanno rubato circa 50mila euro di merce. A finire nei guai sono stati un magazziniere, un addetto alla guardiania e un camionista. Oggi i carabinieri hanno chiuso le indagini su quanto avveniva nel magazzino centrale di Alì in via Olanda a Padova. Sono stati denunciati per furto aggravato e continuato in concorso un uomo di 46 anni di Noventa Padovana (Padova), un 60enne di Mirano e un padovano di 60 anni. Negli ultimi mesi i tre hanno rubato interi bancali di prodotti.

Interi bancali rubati

A far partire gli accertamenti è stato l’amministratore delegato, che ha presentato denuncia dai carabinieri: la società si era accorta che c’erano degli ammanchi e voleva andare a fondo alla questione. I militari dell'Arma hanno effettuato anche alcuni appostamenti, durante i quali hanno constatato che i tre agivano durante il giorno, approfittando della confusione e dell’andirivieni dei mezzi. Sono almeno sette gli episodi accertati. A quanto pare Alì non è l’unico distributore derubato, ce ne sarebbero altri sui quali continuano le indagini delle forze dell'ordine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano interi bancali di merce: 50mila euro il valore della refurtiva

VeneziaToday è in caricamento