menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Jesolo, abbandonano due sacchi di merce e fuggono a piedi: dentro borse contraffatte

A ritrovare gli accessori "tarocchi" una pattuglia della Securvigilar, durante il giro di controllo nella notte tra lunedì e martedì. Due persone di colore fuggite alla vista della pattuglia

Abbandonano la merce, poi fuggono a piedi. È successo nella notte tra domenica e lunedì, verso l'1.40, in via Concordia Sagittaria a Jesolo: un equipaggio della Securvigilar era impegnato in un giro di ricognizione notturna, quando ha notato due uomini di colore intenti a scambiarsi della merce. Avvistata la pattuglia, la prima reazione è stata quella di lanciare due grossi sacchi neri dietro ad una siepe, in prossimità del villaggio Ambra, e scappare. Forse sperando di farla franca.

Ma ai vigilantes non è sfuggito il tentativo goffo di nascondere i sacchi, e hanno proceduto con un controllo. All'interno, molte borse di marchi contraffatti, consegnate al comandante della polizia locale di Jesolo, Claudio Vanin. Il ritorvamento della merce, è poi confluito in un'operazione più ampia della Municipale, volta a mettere ko il commercio abusivo sulle spiagge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento