Mezzi sovraffollati a Venezia, Sambo: «Caos trasporti, non si può far finta di niente»

Il capogruppo Pd in Consiglio comunale spiega che l'unica soluzione possibile è quella di potenziare i servizi

(Archivio)

«La situazione dei trasporti sta nettamente peggiorando: nelle fasce orarie di punta autobus e vaporetti sono più simili a carri bestiame che a mezzi di trasporto pubblici, e questo nel totale spregio di qualsiasi norma di sicurezza, a prescindere dall’emergenza sanitaria». A lanciare l'allarme è Monica Sambo, capogruppo Pd in consiglio comunale a Venezia.

«Bisogna potenziare le linee»

Sambo sottolinea come da mesi stiano segnalando la necessità di potenziare sia le linee d'acqua che di terraferma, «ma sindaco e assessore ai Trasporti fanno finta di niente. Evidentemente, - continua - non prendendo spesso i mezzi pubblici, il problema per loro è inesistente. Non è questo il modo di amministrare una città: i trasporti sono un servizio essenziale per i residenti, a maggior ragione ora, con la ripresa del turismo e con le spiagge aperte. Sulla dichiarazione del presidente Actv Seno, che metteva in dubbio la veridicità delle foto scattate dai residenti, è meglio stendere un velo pietoso».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La capogruppo Pd ricorda anche le parole del direttore generale dell'Ulss 3 Giuseppe Dal Ben, che nel corso della conferenza stampa di aggiornamento sul numero di tamponi effettuati negli ultimi giorni, aveva in parte consigliato di prendere mezzi sovraffollati e di aspettare i successivi. «Poiché questo a Venezia è inapplicabile - conclude Sambo - per noi la soluzione giusta è un’altra. È necessario attivare al più presto un piano concreto per potenziare tutte le linee di trasporto pubblico della città, perché chi abita e lavora qui possa muoversi liberamente, in sicurezza e senza disagi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

  • Elezioni 2020, a Portogruaro sarà ballottaggio tra Santandrea e Favero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento