rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Lido

Servizio tv sull'ex ospedale del Lido "Striscia" immortala il suo degrado

La troupe Mediaset è sbarcata nell'isola, Moreno Morello racconta una "città fantasma": padiglioni abbandonati e senzatetto che ne approfittano

Riflettori puntati sull’ex ospedale al mare del Lido. Martedì una troupe di “Striscia la Notizia” è sbarcata in laguna per documentare da vicino il degrado del nosocomio dell’isola. Come riporta Il Gazzettino, il servizio è curato dal noto inviato padovano Moreno Morello e andrà in onda nei prossimi giorni.

I filmati parlano chiaro e mostrano quella che lo stesso Morello definisce “una città fantasma”. Padiglioni vuoti e abbandonati, documenti sui vecchi pazienti lasciati in mezzo all’incuria, vecchi materiali sanitari accatastati in angoli desolati. Per fare il reportage la troupe di Mediaset ha lavorato un giorno intero: al mattino sono stati preparati filmati e fotografie per immortalare il contesto attuale, al pomeriggio è arrivato Morello per raccogliere ulteriori testimonianze e raccontare la situazione con la sua tradizionale verve tanto ironica quando tagliente.

I filmati dimostrano pure come all’interno dei padiglioni dormano ogni notte moltissimi senzatetto, una situazione che favorisce vandalismi e atti di microcriminalità. I residente dell’isola denunciano la situazione da tempo, basterà un servizio televisivo nazionale per muovere qualcosa?  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio tv sull'ex ospedale del Lido "Striscia" immortala il suo degrado

VeneziaToday è in caricamento