menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dalla pagina Facebook del negozio

Foto dalla pagina Facebook del negozio

Spaccata in grande stile nel negozio di ottica: fuga con centinaia di paia di occhiali a Mirano

Bottino ingente nella notte tra domenica e lunedì in via della Vittoria a Mirano. Bottino da oltre 10mila euro e pesanti danni. E' stato lanciato un grosso mattone contro la vetrina

Un colpo in grande stile, che deve essere durato poche decine di secondi. Perché l'antifurto è scattato subito e anche le forze dell'ordine sono intervenute a stretto giro di posta. Dei delinquenti, però, neppure l'ombra. Sono riusciti a fuggire con alcune centinaia di paia di occhiali, per un valore che supererebbe i 10mila euro. La spaccata è stata perpetrata nella notte tra domenica e lunedì al centro ottico "Vittoria" sull'omonima via di Mirano.

I malviventi hanno scaraventato contro la porta in vetri un grosso mattone, mandando tutto in frantumi. Dopodiché hanno arraffato circa 500 occhiali in fretta e furia per poi far perdere le proprie tracce nell'oscurità. Si sarebbero appropriati di quasi tutta la merce in esposizione, meno quella custodita nelle vetrine con apertura a chiave. Un bottino piuttosto consistente quindi, nonostante il sistema anti intrusione abbia funzionato a dovere e pure l'antincendio. Sul posto si sono portate le pattuglie dei carabinieri, oltre che gli uomini della vigilanza privata. Nonostante ciò i banditi sono riusciti a mettere a segno la razzia, causando anche danni piuttosto pesanti all'attività, munita anche di sistema di videosorveglianza.

E' propro dalle telecamere di sicurezza della zona che le forze dell'ordine sperano di poter raccogliere indizi utili alle indagini: "Purtroppo questa notte è accaduto quello che nessun negoziante vorrebbe accadesse, ma è successo - si legge sulla pagina Facebook di Ottica Vittoria - Volevamo informare che mercoledì prossimo il negozio sarà comunque aperto per qualsiasi necessità. Noi non molliamo". In un altro messaggio il titolare dichiara: "Il colpo è stato grosso, ma supereremo anche questo. quello che non uccide fortifica".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Sequestrate 83 tonnellate di rifiuti al porto di Venezia

  • Cronaca

    Taxi fermi: fatturato giù del 98% su acqua e dell'86% su gomma

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento