rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Chioggia

Si fa affidare due milioni di euro da investire, ma spariscono nel nulla

La guardia di finanza starebbe indagando su un promotore finanziario 53enne di Chioggia che avrebbe truffato alcuni clienti. All'orizzonte si profila una possibile class action

Proponeva di investire i soldi in Svizzera. "E' sicuro, fidati", diceva ai propri clienti. Peccato che, come riporta Il Gazzettino, quasi due milioni di euro siano spariti nel nulla. Sulla vicenda indaga la guardia di finanza, che intende far luce sui commercianti e liberi professionisti soprattutto di Chioggia contattati dal promotore dopo anni di collaborazione. Dopo che ormai si era instaurato un rapporto di fiducia cieca.

C'è chi avrebbe consegnato 40mila euro, altri che sarebbero arrivati ad affidare al consulente 53enne anche 200mila euro. La scoperta alcuni l'hanno fatta dopo essere stati convocati dalle fiamme gialle, cadendo dalle nuvole. Somme ingenti che non sarebbero più tornate indietro.  

All'orizzonte potrebbe profilarsi una possibile class action tra quanti non hanno più rivisto i loro soldi, almeno per dividere le spese legali. Altrimenti il rischio è di subire oltre al danno anche la beffa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fa affidare due milioni di euro da investire, ma spariscono nel nulla

VeneziaToday è in caricamento