menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La bici lo lascia a piedi, turista viene picchiato e rapinato a Jesolo

Un 34enne di Mira in vacanza sul litorale alle 3 di notte è stato circondato e derubato di portafoglio e velocipede in via Levantina

Non è chiaro se i tre malintenzionati abbiano colto la palla al balzo o al contrario abbiano seguito la vittima di turno da prima. Fatto sta che verso le 3 della notte tra martedì e mercoledì sono entrati in azione, e l'hanno fatto in maniera violenta. Picchiando al volto e in altre parti del corpo un 34enne residente a Mira in vacanza da qualche tempo sul litorale. Il turista stava pedalando per via Levantina con l'intenzione di raggiungere un vicino distributore di sigarette. Non ci è arrivato.

Per sua sfortuna a un certo punto gli è "caduta la catena", avendo quindi la necessità di fermarsi e posizionarla di nuovo nella corona. A quel punto l'uomo è stato circondato dal trio, secondo lui formato da giovani di probabili origini bengalesi. Ed è scattata la violenza: al turista è stato intimato di consegnare il portafoglio, pressoché vuoto in fatto di soldi. Dopodiché i ladruncoli hanno deciso di appropriarsi anche della sua bicicletta, lasciandolo dolorante e appiedato per strada. Il ferito ha quindi raggiunto il vicino pronto soccorso, da cui poi è partita una allerta anche alla polizia. Intervenuta sul posto per ricostruire l'accaduto.

Per il 34enne ferite lievi, ma ben visibili anche al volto. E' stato dimesso dopo qualche ora con una prognosi di tre giorni, venendo invitato poi a denunciare l'accaduto alle forze dell'ordine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento