menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano una gondola per tornare in hotel, denunciati due turisti americani

Gli agenti della Municipale stanotte si sono trovati di fronte la scena di due giovani che tentavano maldestramente di vogare vicino a Rialto. L'imbarcazione era stata trafugata in riva del Carbon

Rubano di notte una gondola per tornare all’albergo, ma vengono sorpresi da una pattuglia di agenti della polizia municipale mentre tentano di destreggiarsi alla voga del natante in Canal Grande.

E’ questa la scena che si è presentata agli occhi della pattuglia del pronto intervento della polizia locale veneziana che questa notte, in Canal Grande, nei pressi di Rialto, ha notato una gondola con due giovani che armeggiavano su remi e forcole tentando maldestramente di vogare. Alla richiesta dei documenti da parte degli agenti, che nel frattempo avevano abbordato l’imbarcazione, uno dei due individui, con un’agile mossa, riusciva a saltare dapprima sulla prua del motoscafo della pattuglia, per poi guadagnare terra e dileguarsi tra le calli.

Il giovane rimasto in gondola veniva identificato come G.N., cittadino statunitense alloggiato in un noto hotel di Venezia. Alla richiesta di motivare il gesto, il giovane, perfettamente sobrio, ammetteva candidamente che la gondola gli serviva per ritornare all’albergo. Al momento sono in corso gli accertamenti per identificare il giovane datosi alla fuga.


La gondola, sottratta dallo stazio di Riva del Carbon, è stata riconsegnata al proprietario che ha provveduto in mattinata a sporgere denuncia nei confronti dei due giovani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento