menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vende alcolici dopo la mezzanotte, negoziante di Jesolo Lido nei guai

Un 40enne bengalese titolare di un esercizio in largo Augustus è stato multato con 400 euro. Tra prostitute e abusivi "mani piene" per la Locale

Immancabili i sequestri. Immancabili le multe. Polizia municipale di Jesolo con le mani piene durante l'ultimo weekend. Ormai la località balneare pullula di turisti, in attesa del pienone dei mesi estivi. Per questo motivo continua la lotta contro i venditori abusivi. Nei guai, però, anche un cittadino bengalese di 40 anni residente in città che è stato sorpreso a vendere alcolici dopo la mezzanotte. Per lui inevitabile una sanzione da 400 euro dopo la cessione per asporto nel suo negozio di largo Augustus di quattro lattine di birra a due clienti.

Uno dei "clou" della due giorni di controlli la denuncia di una persona per tentato furto di rame in concorso, mentre due delinquenti sono stati denunciati per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Un esercizio, poi, è finito nel mirino per la vendita di prodotti in violazione delle normative in materia di etichettatura, con il sequestro di 1.857 pezzi. Non si sono fatte attendere anche le multe ai clienti di prostitute: negli ultimi giorni sono stati sanzionati cinque uomini, tutti residenti in zona, di età compresa tra 25 e 40 anni. Le prostitute, circa 5 o 6, tutte di nazionalità ungherese, si trovano lungo la strada nel tratto di via Roma Destra, tra il rondò Picchi e il ponte del Cavallino, ma sono quasi tutte concentrate tra le rotatorie della provinciale che portano in piazza Mazzini e piazza Aurora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento